Chi deve adottare il Modello 231? MODI realizza l'intera documentazione necessaria per adempiere al D. Lgs. 231/01

In base al D.Lgs. 231/2001, che ha introdotto la responsabilità amministrativa degli enti, sono obbligati ad adottare il Modello 231:
  • le società di capitali, anche quotate in borsa;
  • le società cooperative;
  • le associazioni non riconosciute, anche se dotate di personalità giuridica;
  • gli enti pubblici economici;
  • gli enti di diritto privato sottoposti alla vigilanza di un'autorità amministrativa;
  • gli enti pubblici non economici, con determinate dimensioni e caratteristiche.
Inoltre, possono adottare il Modello 231 anche gli enti che non sono obbligati, ma che intendono ridurre il rischio di commissione di reati presupposti.

L'adozione del Modello 231 non è obbligatoria, ma è consigliata per una serie di motivi:
  • il Modello 231 può contribuire a prevenire la commissione di reati presupposti;
  • l'adozione del Modello 231 può comportare una riduzione delle sanzioni amministrative in caso di commissione di reati presupposti;
  • l'adozione del Modello 231 può migliorare l'immagine dell'ente nei confronti di clienti, fornitori e autorità.
Il Modello 231 è un documento che contiene una serie di misure di prevenzione dei reati e di contrasto alla commissione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001. Il Modello 231 deve essere adeguato alle caratteristiche e alle dimensioni dell'ente.

L'adozione del Modello 231 è un processo complesso che richiede un'attenta valutazione dei rischi e la predisposizione di misure di prevenzione adeguate. È consigliabile rivolgersi ad un consulente esperto in materia di Modello 231 per la predisposizione e l'implementazione del Modello.

Per tutti i nostri servizi di consulenza e formazione abbiamo dedicato un sito internet.
Per i modelli 231 e gli incarichi come ODV in organismi di vigilanza  www.mog231.it
per tutti i nostri corsi e servizi di consulenza sulle normative ISO 9001 www.modiq.it;
per consulenze, valutazioni specifiche Testo Unico, e formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro www.consulenzasicurezzaveneto.it;
per i corsi erogati online e attivi senza vincolo di orario  www.corsionlineitalia.it
per gli obblighi del Regolamento UE 2016/679  www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it;
Per il la certificazione ISO 37001 www.consulenzacertificazioneiso37001.it.









Commenti

Post popolari in questo blog

Valutazione ATEX? Serve sicuramente per ridurre il rischio da esplosione al livello più basso ragionevolmente possibile e permette l'adozione di misure di protezione appropriate tra cui la formazione adeguata dei lavoratori è fondamentale.

Coinvolgere un consulente esperto in materia di valutazione ATEX può offrire numerosi vantaggi per le aziende, inclusa una valutazione accurata dei rischi, la conformità normativa e un supporto continuo per mantenere un ambiente di lavoro sicuro.

Quali sono per i lavoratori i rischi derivanti dall’esposizione ad agenti fisici?